Voi mangereste un sandwich seduti davanti ad un orinatoio dell’ Ottocento?

Io non ne sono sicurissima, ma l’imprenditore londinese che ha avuto l’idea non deve averci pensato due volte.

Si chiama Peter Tomlinson, e a quanto pare ha trovato la sua personale e originale soluzione al problema degli affitti salati della città londinese. Ha ben pensato infatti di riconvertire i vecchi bagni pubblici di Foley Street in un elegante sandwich bar, spendendo circa £100.000 nei lavori di ristrutturazione e affidando la cucina ad uno chef stellato Michelin proveniente dal Pollen Street Social.

 

 

The Attendant Cafè

(DOWNSTAIRS, FOLEY STREET – LONDON)

L’aspetto attuale non è molto dissimile da quello dell’originale bagno pubblico, effettivamente. Sono stati perfettamente conservati e rinnovati gli antichi orinatoi ottocenteschi, che ora sono integrati nel bancone. Insomma, oggi si mangia e si beve dove tempo fa i signori londinesi… eh. Proprio. Se non altro gli scarichi sono stati cementati e chiusi e i locali sono stati lavati accuratamente.

 

Se gli interni del bar sono sorprendenti (notare la ex cassetta di scarico in cui sono state inserite le lampade!), non è da meno la struttura esterna in ghisa in stile vittoriano, dalla quale si accede alle scale che portano all’interrato. C’è chi sostiene che il caffè diventerà una delle attrazioni più gettonate di Londra.

 

Beh, che dire, la prossima volta che andate nella City… sapete dove andare a prendere un caffè!

Il sito ad oggi è ancora in costruzione è da poco andato on-line, dato che il bar ha aperto al pubblico lo scorso 18 febbraio, e se volete ho trovato la fanpage su Facebook: Attendantespresso. Le foto che seguono le ho prese da lì, guardate com’era prima il locale!

 

 

Londra: impazza la moda di ristrutturare i bagni pubblici

A quanto pare Tomlinson non è il solo ad aver avuto l’idea di convertire un bagno pubblico in un’attività commerciale. L’architetto londinese Laura Jane Clark, ad esempio, ha sfruttato i locali di una toilette per realizzare il miniappartamento in cui abita (nella zona residenziale di Crystal Palace, a sud di Londra). Dice di essere affascinata dal fatto di vivere in un ex bagno pubblico [fonte: BBC news].

Non credo ne sarei altrettanto entusiasta.

 

Source 1 | Photo Source