canzoni-italiane-sul-bagno-vasca-doccia-bidet

Ogni tanto mi vengono davvero delle idee bislacche. Questo post è una di quelle!

Una mini compilation di canzoni che mi sono venute in mente, tutte dedicate a concetti legati al bagno.

Mi raccomando, il modo migliore per ascoltarle è farlo con Moxie – il soffione con cassa bluetooth che vi ho presentato. 😉

Daniele Silvestri – Sogno-B

Qualche giorno fa stavo ascoltando la raccolta di Daniele Silvestri in auto. Una delle canzoni che più mi fa sorridere è “Sogno-B“. La prima volta che l’ho ascoltata attentamente ho avuto la conferma che quest’uomo è un genio.

Solo dopo un po’ (parecchio po’) mi sono resa conto che Sogno-B letto al contrario diventa B-sogno (=bisogno, per i meno attenti). Infatti – e qui su Bagnidalmondo lo possiamo dire – la canzone è dedicata alla…ehm… cacca.

Inizia così:

Questa… è una canzone sulla…ehm,  cacca, certo l’argomento può sembrare un po’ volgare, lo capisco, ma vi suggerisco di dimenticare qui il lato gretto, in pratica l’oggetto, in qualsivoglia aspetto o forma voi lo conosciate

pensate, invece, a quanto e quali modi essa controlli i nodi chiave della vostra vita, quotidianamente, e non invento niente se dico che può, saltuariamente, essere lei il motivo vero di una crisi o di un umore nero […]

 

 

Daniele Silvestri – Il flamenco della doccia

Ancora di Daniele Silvestri, la canzone “Il flamenco della doccia”  – dedicata ad una gentil donzella che non vuole saperne di concedersi ;-), costringendolo a docce fredde per calmare i bollenti spiriti.

Certo, forse inizialmente, ti sarò sembrato un poco preoccupato,ma non era niente e se ora non ti scoccia credo che una doccia mi rilasserà 

Lo vedi sono già più calmo, sono più sereno non c’è più veleno in queste mie parole sono queste mani che vanno da sole forse un’altra doccia mi rilasserà


Giorgio Gaber – Lo shampo

Come dimenticare questo pezzo di storia della musica italiana dedicato al momento di farsi lo shampo?

Una brutta giornata chiuso in casa a pensare 

una vita sprecata non c’è niente da fare

non c’è via di scampo mah,

quasi quasi mi faccio uno shampoo.

Uno shampoo?

Scende l’acqua, scroscia l’acqua
calda, fredda, calda…
Giusta!
Shampoo rosso e giallo, quale marca mi va meglio?
Questa!
Schiuma soffice, morbida, bianca, lieve lieve
sembra panna, sembra neve.

 

Alex britti – la vasca

Ed ecco un pezzo evergreen che fa sempre estate e mi ricorda anche che non sono più una ragazzina.

voglio restare tutto il giorno nella vasca con l’acqua calda che mi coccola la testa
un piede fuori che s’infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena

[…]

mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso, mi bagno, m’asciugo e inizia qui lo spasso
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso, mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso

Nel video, una performance live di Alex Britti insieme ad Edoardo Bennato.

 

Erica mou – Nella vasca da bagno del tempo

Una giovane cantautrice italiana (pensare che è nata nel ’90 ed è già adulta mi mette l’ansia) che ha scritto un pezzo che a me è piaciuto moltissimo e che si rivela perfetto in questa breve lista di canzoni sul bagno

Ok, in realtà la vasca da bagno in questo caso ha un altro significato… ma non ho resistito 😉

A mollo nella vasca da bagno del tempo
non uscirò, prima di avere i piedi a pieghe.
A mollo nella vasca da bagno del tempo
non uscirò, prima di avere le dita grinze ma
ho vissuto poco, fin ora
e dicono che il meglio verrà da ora in poi
ma ho già sbagliato tanto fin ora
ed ho imparato tanto, ma sbaglio ancora e poi.

 

Elio e le storie tese –  Fatti un bidet

Concludo questo post epico con il mitico Elio e una canzone dal titolo che spesso si rivela un ottimo consiglio.

Il testo lo tralascio (molto in stile elio), ma vi regalo il video così potrete ascoltare il pezzo, cantato sulle note di Beat it di Michael Jackson.

 

 

Ora tocca a voi!

Vi sfido: vi vengono in mente altre canzoni che possano in qualche modo essere ricondotte al bagno?