Un bagno classico in bianco

Un condominio anni ’30, una ristrutturazione eseguita in tempi record causa esigenze della cliente, una stanza da bagno in stile Belle Epoque arredata con il candore del bianco. Siamo a Milano e questo bagno classico si è infilato nella mia casella di posta grazie alla segnalazione dell’architetto che ne ha curato la realizzazione: Mariapaola Mauri.

Perfetto per la sezione Italian Bathrooms no? C’è tutta l’eleganza, lo stile e l’amore italiano per i dettagli, e – ovviamente – l’utilizzo di prodotti made in Italy (unica eccezione, come vedrete sotto, le piastrelle inglesi).

Un bagno classico in bianco

 

Splendide le piastrelline diamantate stile subway vero? Tipiche degli interni britannici, rendono il bagno classico, sì, ma allo stesso tempo si adattano anche ad ambienti più moderni – se abbinati ad altri tipi di rivestimento. Qui invece assieme al pavimento rendono l’ambiente molto chic!

 

Un bagno classico in bianco Un bagno classico in bianco

 

Un bagno senza dubbio essenziale, lasciato volutamente semplice, ed è proprio questa sua pulizia estetica che lo rende così elegante e raffinato, almeno questa è l’impressione che dà a me. Alcune persone pensano che gli ambienti bianchi risultino anonimi e freddi… e invece!

>> ecco altre ispirazioni per un bagno in total white!

Un bagno classico in bianco

 

Un bagno classico in bianco

 

Marchi e dettagli

Rivestimento pareti e pavimento: piastrelle inglesi Original Style

Sanitari: Pozzi Ginori – serie Montebianco

Vasca da bagno: in acciaio smaltato – Kaldewei

Rubinetteria: Zazzeri – collezione Mille

Tenda doccia economia acquistata presso la grande distribuzione

Accessori da bagno: Devon&Devon – collezione New York

Applique: Fontana Arte Nobi

All credits (design & photos) Architetto Mariapaola Mauri

Un bagno classico in biancoUn bagno classico in bianco