Serie Abito Hatria

Al Cersaie 2013 Hatria ha presentato la serie Abito: una collezione originale che permette una personalizzazione massima della propria stanza da bagno. Confesso: io non l’avevo proprio vista, ma un amico me l’ha segnalata e non potevo non presentarvela! È un prodotto interessante, un concept a suo modo rivoluzionario.

La serie, realizzata in collaborazione con Daniel Debiasi e Federico Sandri, è stata concepita per permettere massima flessibilità in fase di progettazione dell’arredo bagno. Grazie al sistema sofisticato con cui sono stati creati, la carena si può sostituire facilmente scegliendo appunto tra i vari “abiti”.

Wc e bidet  sono composti infatti di due parti distinte: il corpo in ceramica e la carena esterna, disponibile in 8 colori e texture differenti (bianco, nero, verde notte, rosa antico, nero a righe oro, bianco a righe oro, bianco a righe grigie, bianco con decoro a incrocio). I sanitari si “svestono” e “rivestono” ogni volta che lo si desidera.

 

Serie Abito (Hatria): i colori

Abito hatria colori disponibili

I vantaggi?

  • Il colore (o la texture) dei sanitari si può decidere anche dopo (a bagno finito). Solitamente una delle prime cose da definire, in fase di realizzazione / ristrutturazione di un bagno, è proprio la serie dei sanitari, per poter predisporre attacchi e scarichi. In quella fase però colori e stile del bagno ancora non sono chiari. Con “Abito” il problema non si pone, e non è una cosa da poco.
  • L’aspetto dei sanitari può essere cambiato ogni volta che si vuole (la carena si smonta in modo semplice). Penso anche ad una casa in affitto ad esempio: l’inquilino può modificare l’aspetto del bagno a seconda dei propri gusti!
  • La carena si sostituisce con facilità, senza chiamare l’idraulico.

 

sanitari colorati serie Abito Hatria

La collezione Abito include la coppia wc e bidet sospesi (non è chiaramente disponibile la versione a terra, data la particolarità della serie) e i lavabi abbinati – sospesi o in appoggio-, sia in versione bianca sia in versione colorata (i colori disponibili per i lavabi sono solo verde notte, rosa antico e nero).

Su YouTube è stato anche caricato il video che mostra la semplicità con cui viene sostituita la carena. Altro che istruzioni di montaggio, questo video è a prova di idraulico.

(sì, era una frecciatina)

 

Istruzioni di montaggio serie Abito: il video

 

Provocazione

Che ne pensate?

A me l’idea piace, al di là della questione estetica. La trovo proprio “utile”. Se tutti i sanitari fossero fatti in questo modo, sostituirli non sarebbe più un problema.

A questo punto io proporrei di studiare un sanitario che abbia anche una parte superiore intercambiabile. Per i bagni del futuro si potrebbero installare sanitari uguali per tutti (intendo lo stesso blocco tecnico interno, stessi attacchi, stesso interasse, distanza dello scarico, ecc…) ma con una specie di “cover” intercambiabile. Non ci sarebbero più problemi nei cantieri, gli idraulici non impazzirebbero con le schede tecniche, e chiunque potrebbe rinnovare il bagno semplicemente cambiando la “cover”. Che potrebbe essere anche diversa per forma, non solo per colore!

Sarebbe fattibile secondo voi?

Sto delirando?

 

sanitari colorati serie Abito Hatria

Fonte: Hatria.com