[Photo via: 1 | 2 | 3]

Può essere una scelta di stile o una scelta dettata da un’esigenza pratica (la presenza in casa di un unico bagno). Oggi parliamo di stanze da bagno in cui si sceglie di avere un doppio lavabo, una vasca “matrimoniale” o una doccia doppia. Per vivere lo spazio contemporaneamente, per non aspettare “fuori”, o perché semplicemente piace.

Tra ispirazioni e qualche nota personale, ho selezionato alcune immagini per vedere insieme a voi se questa scelta può fare al caso vostro o meno. Perché non è detto che a tutti piaccia condividere l’ambiente più intimo per eccellenza. Anzi. Però siamo nella settimana di San Valentino e allora mi sono detta… arrediamo il bagno con tanto amore e cerchiamo qualche soluzione per viverlo in due ♥ (gli ormoni della gravidanza, come vedete anche dall’ultima Bathroom Palette, mi stanno dando alla testa.)

 

Bagno con doppio lavabo e doccia doppia

In questo caso il bagno non è neanche così grande, eppure sono riusciti ad inserire sia il doppio lavabo che la doccia per due | Credits

.

Il doppio lavabo: sì o no?

Ve lo dico già: per me è no. Ma questa è un’opinione personalissima e spero di non influenzare nessuno. Fino a qualche anno fa avevamo un unico bagno in casa e lo utilizzavamo, anche contemporaneamente, sfruttando quell’unico piccolo lavabo senza problemi. La presenza del doppio lavabo non avrebbe aiutato granché, forse avrebbe solo creato un problema di pulizia in più (e mi sarebbe toccato lavare pure il suo, sono sicura!).

 

bagno-doppio-lavabo

Credits: 1. Doppio lavabo a colonna – casa privata | 2. Collezione Ergo-nomic by Rexa Design – design Giulio Gianturco | 3. Mobile con cassetti e vani a giorno con doppio lavabo quadrato in appoggio, casa privata | 4. Mobile a misura in legno grezzo con 2 lavabi in appoggio a ciotola – casa privata in Toscana,  photo Kristian Septimius Krogh | 5. Unica vasca con doppio rubinetto – casa privata

 

Esteticamente le consolle o i mobili con lavabo doppio sono stupende eh, io non lo metto in dubbio. Semplicemente penso che serva davvero un bagno di dimensioni notevoli, perché occupare lo spazio con un doppio lavabo (perdendo dunque piano d’appoggio!) per qualcosa che poi alla fine non è detto che venga sfruttato al massimo… non mi convince al 100%. Non mi ci vedo a truccarmi e togliermi le sopracciglia mentre lui si fa la barba ecco. 😀

 

 

La doppia doccia: sì, ma solo per stare più larghi!

Il sogno proibito un po’ di tutti, dai. E non per fare la doccia in due (sì, ok, ogni tanto) ma per godere dello spazio finalmente!!! Io che ho una banalissima doccia 70×90 non so che darei per farmi una signora doccia sfruttando tutto il lato lungo del bagno! E ogni volta che vado in hotel, se hanno una mega doccia me la spasso al massimo. Tutta un’altra cosa, non c’è che dire. Oltre al fatto che con una doccia grande potrei finalmente mettere una stupenda tenda doccia!

 

Bagno con doppia doccia

Il bagno con doppia doccia (e doppio soffione) | Credits: 1. Vasca freestanding e zona doccia con doppio soffione in una casa del 1907 (che sogno!) Credits | 2. Ricavare una nicchia con doppio soffione -Credis | 3. Super doccia doppia tutta in gold! Credits| 4. Credits: Dalle proposte Duravit – design Philppe Starck| 5. Basta un vetro per separare un’ampia porzione di bagno da dedicare a doccia doppia

 

 

La vasca per due: relax matrimoniale

Qui abbiamo due opzioni: vasche (o minipiscine) “matrimoniali”, come le chiamo io, dunque grandi vasche che permettono di godersi un bagno in due, oppure una tendenza che ho notato in alcuni hotel di design o ville di lusso: due vasche identiche affiancate, per fare, sì, il bagno in due ma con le dovute distanze 😀 (tempo fa pubblicai anche un post su un hotel di Singapore in cui ogni bagno era dotato di doppia vasca – qui).

 

Vasca da bagno doppia centro stanza

Vasche da bagno da sogno | 1. Dal portfolio Agape Design, vasca Normal | 2. The Coqui Coqui Empire Of Senses In Yucatán, Mexico | 3. dall’ultimo Cersaie 2015 – vasca con libreria by Moma Design | 4. Monteverdi Tuscany Retreat | 5. Spettacolare abitazione dell’artista e designer Caroushka Streijiffert a Stoccolma, vasca tonda freestanding

 

Spettacolari da vedere, senza dubbio. Se per il doppio lavabo e la doppia doccia non è necessario avere un bagno di dimensioni abnormi, per la doppia vasca è già diverso. In questo caso parliamo di bagni non alla portata di tutti, e non ci resta che sognare…

 

Bagno con doccia doccia e vasca doppia

Tanto per sognare… un bagno immenso con zona doccia centrale con doppio soffione e vasca per due – Credits Remy Meijers (NL)