Perché il gabinetto è un diritto di tutti. E non c’è niente da ridere.

Tempo fa scrissi un articolo sulla Peepoo Bag, la proposta dell’azienda svedese Peepoople per provare a risolvere il più grave problema sanitario mondiale. Gli articoli più seri spesso passano inosservati, ma la questione è alquanto delicata, attuale e di estrema importanza. Non siamo abituati a pensare che ciò che per noi è banale e scontato, per altri può essere vitale.

Per sensibilizzare la popolazione sull’argomento, in Corea – a 40 km da Seul – esiste addirittura un parco a tema sul wc.

Mr. toilet: una vita dedicata al wc

Un enorme casa a forma di gabinetto, realizzata nel 2007 da Sim Jae-Duck, ex sindaco della città di Suwon City e presidente della World Toilet Association. Essendosi impegnato attivamente nella promozione dei servizi igienici in tutto il mondo, il politico è stato ribattezzato simpaticamente Mr. Toilet

Questo piccolo grande uomo ha addirittura demolito la sua casa, dove aveva vissuto per 30 anni, per costruire al suo posto questa enorme costruzione a forma di gabinetto in onore della nascita della World Toilet Association.

Si è dedicato completamente alla promozione della cultura dei servizi igienici dimostrando la loro importanza per la salute mondiale. Dopo la sua morte nel 2009, la famiglia ha donato alla città la casa, che secondo la volontà del fondatore è oggi un museo del wc, aperto e gratuito per tutti, un vero e proprio parco a tema sul bagno e sulla sua evoluzione.

(photo source: yousolarlink.com). 

Il museo del wc

La struttura è composta di 2 piani, uno dei quali dedicato alla storia e ai progetti di miglioramento dei servizi igienici in tutto il mondo; il secondo invece è dedicato alla vita di Mr. Toilet. La stanza da bagno dell’abitazione è una grande sala con vetri trasparenti posizionata centralmente. Appena qualcuno entra nella stanza i vetri si oscurano grazie ad una nebbiolina per creare la privacy necessaria. Geniale, no?

All’interno vi si potrà trovare anche una numerosa collezione di cartelli da toilette provenienti da tutto il mondo e una serie di rappresentazioni di wc risalenti ad epoche diverse.

Intorno alla casa c’è poi il parco che ospita delle… ehm, inusuali opere d’arte in bronzo e pietra.

 photo source: telegraph.co.uk

 photo source: tripadvisor.com

Il video: tour nel museo del wc

Purtroppo in italiano non sono riuscita a trovare video che descrivessero l’interno del museo, ma spero che in inglese sia comprensibile per tutti (le immagini parlano da sole):

Lo scopo del Museo del WC è anche quello di far capire alla popolazione quanto sia stata importante, nel corso della storia, la diffusione delle pratiche igieniche e l’introduzione del wc, in particolar modo come utile strumento per la lotta contro malattie ed epidemie.
Sono sicura che Mr. Toilet sarebbe stato orgoglioso di Bagnidalmondo!

Photo source: www.haewoojae.com (official site)

Ps. per informazioni e visite c’è il sito ufficiale (anche in inglese): www.haewoojae.com