Una palazzina milanese di 3 piani di inizio Novecento, una ristrutturazione totale da cui è nata una guest house di lusso e design che offre 6 camere, un giardino con dehor e un’area comune con cucina. Le stanze da bagno? Curatissime nelle loro dimensioni contenute, e tutte arredate secondo le ultimissime tendenze dell’arredo bagno: marmo, ottone, bianco e nero.

 

Conti Guest House Milano - bagni

 

Conti Guest House Milano - bagni

Conti Guest House Milano - bagni

:::

CONTI GUEST HOUSE | MILANO

Siamo nella nuovissima Conti Guest House, inaugurata di recente in via Tiepolo a Milano e ristrutturata dall’architetto Nicola Gisonda, che ha fatto realizzare quasi tutti gli arredi su misura per il suo progetto d’interni.

Un gioco di contrasti tra colori e materiali che dalle camere entra nei bagni, arredati con marmo di carrara bianco/grigio, dettagli neri e tocchi di ottone – così come dettano le ultimissime tendenze di settore. I bagni sono separati dalle camere da alte vetrate fumé che separano senza togliere luce e ampiezza agli interni, con un telaio nero che si ripete anche nelle cabine doccia, ispirandosi allo stile industriale.

Notevole l’attenzione al dettaglio dimostrata dagli inserti ottone e nero dei rivestimenti, così come il gioco di luce creato dalla cornice ottonata delle specchiere tonde. Linee morbide che si ripetono anche nelle forme dei sanitari, in ceramica bianca ad illuminare il progetto. La ciliegina sulla torta? Notate il soffione in doccia, decisamente originale!

 

Conti Guest House Milano

Nelle stanze da bagno: 

Rubinetteria Cea Design

Sanitari Ceramica Cielo

Box doccia PDP

Credits: restauro, progettazione ed interior design Arch. Nicola Gisonda