Colpo di fulmine nr. 15 per un bagno (uno dei tre) di una splendida casa in stile industrial chic che si trova a Tel Aviv, progettata per una famiglia di 4 persone da uno studio locale di architettura. Pattern in bianco e nero, bianco e legno miele sono gli elementi di design che si ripetono in tutta l’abitazione creando ambienti coerenti e collegati esteticamente tra loro.

… chiaramente io mi sono innamorata del bagnetto che – ultimamente mi è chiarissimo – presenta contemporaneamente tutti gli elementi che amo: pavimento in piastrelle con mix di pattern, pareti senza piastrelle, alternanza di bianco e nero, legno caldo naturale, lampade sospese, specchi tondi. Praticamente lo vorrei quasi identico nella mia casa ideale.

 

Bagno in legno, bianco e nero - bathroom crush 15

Bagno in legno, bianco e nero – bathroom crush 15

 

I dettagli da rubare:

Approfondiamo meglio i particolari che rendono questo bagno unico e allo stesso tempo ripetibile in casa nostra.

  • La combinazione dei rivestimenti: piastrelle con mix di pattern che si ispirano alle cementine di inizio Novecento, proposte insieme alle pareti non rivestite (potrebbe essere microcemento oppure resina, o ancora ecomalta, se non addirittura tadelakt).
  • Lo specchio appoggiato alla parete, apparentemente in una posizione temporanea, sul pavimento. Non sono sicura che lo metterei lì ma nell’insieme mi piace moltissimo.
  • La lampada sospesa, nuda.
  • La rubinetteria di design incassata a parete.
  • La specchiera tonda, che oggi va tanto di moda (e che mi piace un sacco). Con cornice in legno della stessa finitura del mobile.
  • Il mobile da bagno in legno caldo color miele, che scalda l’atmosfera industriale e un po’ fredda data dall’abbinamento di toni freddi bianco e nero + grigio.

 

Bagno in legno, bianco e nero - bathroom crush 15

In un secondo bagno vengono riproposte le piastrelle bianco e nero e un mobile bagno in legno miele arricchito con una specchiera con cornice intrecciata. Una vasca da centro stanza ci lascia immaginare spazi più ampi del bagnetto piccolo. Da notare la leva del miscelatore posizionata sul lato esterno del top lavabo!

Neanche gli altri due bagni scherzano in quanto a stile e unicità: si ripetono le sfumature di colore freddo in abbinamento al legno in un secondo bagno piccolo, mentre nel bagno padronale effetto wow per una stupenda vasca freestanding a vista dalla camera da letto.

Nell’insieme stanno benissimo anche i cestini quasi rustici, il lampadario chandelier, il portasalviette a scaletta ormai onnipresente e perfino la scaletta-sgabello ikea! Ci vedrei benissimo anche un box doccia con telaio antracite/nero ma in questo caso sul piatto doccia a filo pavimento è stato inserito un tutto vetro data la presenza dei serramenti con telaio nero.

Bagno in legno, bianco e nero - bathroom crush 15

 

Una casa immensa – 300 metri quadri – non certo alla portata di tutti, ma le scelte di stile possono essere facilmente riproposte, no?

♦ english version ♦

Bathroom Crush nr. 15! This time we are in Tel Aviv, in a wonderful house for a family of 4 designed by a local architects studio. One of the 3 bathrooms has all the design elements I love: patterned black and white tiles, warm wood honey-coloured, round mirror, nude and suspended lamp, walls without tiles, industrial chic mood. 

The same colour and style scheme has been proposed in the whole house and in the other 2 bathrooms, a medium one and a big one with a freestanding bathtub with a spectacular view on the (enormous!) bedroom. I warmly suggest you to have a home tour by clicking on the links mentioned below 😉

Credits: 2014, Design by Sharon Neuman, Hila Tzur (NeumanHayner  Studio)| Photo by Amit Gosher| Via style-files.com