Malesia Swap Tour Malesia

Sulla scia del progetto #SpanishToiletTour (in occasione del tour #SpagnaOnTheRoad di Borghiamo) ho accettato anche l’invito di Barbara Perrone (Tangibili Emozioni di Carta) a seguirla – virtualmente s’intende – nel suo #Malesiaswap dal 9 al 25 Settembre, e oggi ho il piacere di presentarvelo insieme a lei.
Bagnidalmondo seguirà dall’Italia il tour di Barbara e Davide, ricevendo immagini e racconti di bagni malesi, per scoprire usanze e tradizioni legate a questo ambiente. Condividerò tutto ciò che mi arriva dalla loro avventura, per vivere anche con voi l’esperienza malese e organizzare virtualmente un curioso Malaysian Toilet Tour!!

 

La scheda del progetto

Quando: dal 9 al 25 settembre 2013

Dove: Malesia – Kuala Lumpur, Malacca, Singapore, Kuching e Georgetown.

Chi: Barbara Perrone (TEC – Tangibili Emozioni di Carta) e Davide Tiezzi

Hashtag ufficiale: #MalesiaSwap 

Hashtag di Bagnidalmondo, per seguire il tour dei bagni malesi: #BagnidallaMalesia

Post di presentazione del progetto: Come viaggiare con stile barattando – l’idea #MalesiaSwap

Pinterest: ho creato una board dedicata ai bagni malesi (Bagni dalla Malesia) … tenetela d’occhio dal 9 settembre in poi 😉

 

 

Focus on: i bagni malesi

 

Io ammetto di non conoscere la Malesia, non sono mai stata in Oriente, anche se mi affascina molto. Sarà che la cultura orientale è così diversa dalla nostra… sul blog mi è capitato di scrivere di bagni giapponesi e della tradizione dell’Ofuro, e anche di una strana tradizione indonesiana che vieta ai novelli sposi di andare in bagno per 72 ore (che pare sia valida anche in Malesia!!).

Non sapendone granché però dei bagni malesi ho cercato qualche informazione in internet, e ho trovato quanto segue:

  • Pare che in Malesia la carta igienica non sia esattamente un’abitudine. Soprattutto nei bagni pubblici, è sempre cosa buona e giusta entrare muniti di fazzolettini.
  • Neanche a dirlo, il bidet non esiste. Per sopperire alla sua mancanza, spesso di fianco al wc c’è un rubinetto con acqua corrente a cui è agganciata una canna di plastica che dovrebbe fungere da idroscopino. E’ usanza malese infatti lavarsi sempre dopo, e lavare anche il wc e il pavimento.
  • Il problema è che l’uso di questo “idroscopino basic” fa sì che le toilette abbiano spesso il pavimento tutto bagnato. Wow.
  • Nei bagni pubblici è vietato non usare lo sciacquone. Si rischia addirittura una multa per offesa alla pubblica decenza. Sarà vero? A quanto pare lo scopriremo presto!

Ah, mi sembrava carino fornire a Barbara e Davide un…

Piccolo glossario malese 

  • Bagno: bilik mandi
  • Bagno pubblico: bilik mandi awam
  • Toilette: tandas
  • pipì: kencing

(via Google Translate)

Malesia swap di Barbara Perrone

L’intervista a Barbara Perrone

 

1.       Ciao Barbara, e grazie per avermi coinvolta in questo viaggio. Ti farò alcune domande per far capire ai lettori di che si tratta. Innanzitutto ti chiedo di presentare te e il tuo splendido blog!

“Grazie  a te e allo spazio BagnidalMondo per l’ospitalità! Ma veniamo al sodo! Chi sono, oggi. Lifestyle, craft e travel blogger, amante delle coccole di stile, dei piccoli gesti e dei dettagli che fanno la differenza. Nel mio blog potete scoprire le numerose iniziative che sviluppo, in pieno stile di share & enjoy! Il mio motto: se ti piace una cosa, cerca di comprendere come puoi averla. Condividi, comunica, sorridi. Apriti al bello e allo spirito positivo. Da questa filosofia nasce tutto quello che viene scritto e fotografato!”

2.       Ora parlaci di questo viaggio: perché la Malesia, e perché questo progetto?

“#malesiaswap è nato come molte delle avventure che mi capitano, per caso. Il viaggio in Malesia era in programma come un’esperienza privata, ma dopo aver lanciato e raccolto feedback positivi da parte di boutique hotel, ristoranti, food & fashion blogger locali, ho deciso che sarebbe stato interessante, vista la particolarità, condividerlo e dare spunto – perché no – di replicare l’esperienza. Quindi viaggiare barattando.”

3.       Come si svolgerà nella pratica il vostro tour? Dove alloggerete e chi incontrerete?

“Il nostro tour toccherà città come Kuala Lumpur, Malacca, Singapore, Kuching e Georgetown. Oltre a vedere chiaramente alcuni luoghi d’interesse artistico-culturale ci saranno degli incontri con ristoratori locali, fashion e food blogger, persone selezionate e contattate tramite la rete. L’obiettivo è vivere e raccontare a tutti quelli che ci seguiranno attraverso il blog e l’hastah #malesiaswap come si può vivere un viaggio in maniera piena e sotto altri punti di vista. Non mancheranno cooking class e workshop di tessitura al telaio. Una cosa è certa, il programma è in continua evoluzione, perché arrivano ogni giorno nuove proposte di incontri. Questo è il bello di lanciare e condividere un progetto.

Gli hotel ai quali abbiamo proposto il baratto, dovevano avere una prerogativa, ossia dovevano differenziarsi dalla globalizzazione imperante. Cercavo luoghi che avessero una storia da raccontare, un’anima, e che riservassero delle coccole di stile, luoghi che avrei scelto e che mi sentirei di consigliare, per ora almeno in foto! “

Nel post di Barbara sul tour #MalesiaSwap troverete le foto dei resort dove alloggeranno – curiosate!

 malesia swap e tour dei bagni malesiani

4.       Hai letto quanto ho scritto sopra sui bagni malesi – che ne dici, siete pronti a toccare con mano quanto ho scoperto?? Sarebbe bello se riusciste a farvi raccontare quanto c’è di vero nelle informazioni che ho reperito online.

Saremo felici.  Parlo al plurale, perché in questo viaggio sarò accompagnata dal soul photographer Davide Tiezzi che oltre a scrivere e a fotografare per il mio blog, è autore di alcuni articoli sul travelmagazine www.latitudeslife.com

Non solo metteremo l’argomento tra quelli da approfondire, ma fotograferemo i bagni più belli, e non solo, che incontreremo. Direi che di possibilità se ne presenteranno!

 

I blog coinvolti

Oltre a Bagnidalmondo, parteciperanno virtualmente al tour MalesiaSwap anche:

 

 

#BagnidalMondo + #MalesiaSwap = #BagnidallaMalesia

Io mi esalto con poco, lo so, ma non siete curiosi?? Bene, allora sintonizzatevi sui social e preparatevi a seguire il tour #MalesiaSwap! 

 

In ultimo, un grazie speciale a Barbara e Davide per avermi coinvolta in questa singolare avventura… anzi, ve lo dico in lingua malese:

terima kasih!