arredo bagno toscana Lucca

Il nuovo anno per me inizia alla grande.

Chi mi segue sui social (ciao nonna! ciao zio!) avrà intravisto che a fine mese sarò a Lucca per un piccolo tour in stile #bagnidalmondo… che a questo punto dovrà diventare #bagnidaLucca!

Pian piano questo blog mi sta portando dove volevo arrivare: viaggiare per le stanze da bagno nel mondo (non è una scusa valida per mandarmi a caxxre, sia chiaro). Ora vi racconto per bene… prima però faccio una premessa che mi sembra doverosa.

1. Amo la Toscana. Mi ci trasferirei domani mattina. Ma pure dopodomani e il giorno dopo.

2. Amo i toscani. Non i sigari eh – bleah – intendo le persone che parlano in toscano. Quella parlata mi fa impazzire.

3. Amo le stanze da bagno – va beh, ja, magari l’avevate intuito.

Mettete insieme i tre ingredienti in una ciotola, amalgamate il tutto per 2-3 giorni… e otterrete una Simo felice 😀

 

Acquadolce: showroom di arredo bagno in Toscana

La tappa principale sarà uno showoroom di arredo bagno a Lucca.

Sono stata infatti invitata da Acquadolce, leader della vendita di arredo bagno in Toscana, a visitare il loro showroom lucchese. Avrò modo di curiosare tra le loro proposte, di conoscere il team Acquadolce e di condividere con loro la nostra passione comune: l’arredo bagno.

Arredo bagno Toscana

Acquadolce è un brand del Gruppo Martinelli, dal 1890 punto di rifermento per le forniture termoidrauliche e l’arredo bagno in Toscana.

Gli showroom Acquadolce, dedicati ad arredamento per il bagno, area wellness e rivestimenti, sono quattro: a Lucca, Carrara, Viareggio e Piano di Coreglia. Io visiterò quello di Lucca, il primo ed il più conosciuto.

 

Sono curiosa, molto curiosa. Avendo anche io una sala mostra di arredo bagno, mi interessa conoscere le scelte espositive, l’allestimento, conoscere i marchi che trattano (tra cui vedo nomi come Ceramica Flaminia o Villeroy & Boch, che adoro) e condividere alcune riflessioni sul nostro settore.

Diciamo che già con questo potevo ritenermi soddisfatta, ma c’è dell’altro!

 

Bagni ristrutturati in stile rustico: le stanze da bagno di Forestarìa

Visto che non conoscevo Lucca e dintorni ho ben pensato di trattenermi un giorno in più nella splendida città toscana.

E siccome io scelgo dove dormire in base alle foto dei bagni, capite bene che queste foto mi hanno folgorata…

Agriturismo B&B Lucca

Eleonora e Marco sono due ragazzi (interior designer lei, web designer lui) che hanno ristrutturato una vecchia casa colonica quasi da soli, curandone tutti i dettagli e realizzando a mano decorazioni e mobilio riutilizzando quando possibile pezzi già esistenti. Il mobiletto da bagno qui in foto è stato fatto da Marco, con le sue mani!

Forestarìa è B&B e azienda agricola che produce olio extravergine d’oliva (che magari avrò la fortuna di assaggiare!) e coltiva diversi alberi da frutto.

La cosa che mi ha colpito di più – dopo i bagni, ovvio  – è stata la storia del nome che hanno dato alla casa: “Forestarìa è una fantasmina che si trova in numerose parti della collina Lucchese, una donnina piccola piccola, magra e bassa…” (la sua storia continua qui).

 

Per il momento non vi dirò altro, se fate i bravi vi farò conoscere Acquadolce e Forestarìa nei prossimi post… e il 25, 26 e 27 gennaio potrete seguirmi “live”.

Che dite?

#iomelasquaglio a Lucca.