Si da per scontato che la lavanderia sia l’ambiente di servizio, quello più anonimo e arredato male, quello dove finisce tutta la confusione e chissenefrega.

La frase “vorrei qualcosa di economico, tanto è per la lavanderia” è così comune che siamo ormai abituati a pensare che per questo ambiente non valga la pena di perderci neanche tempo. “Tanto, non ci entrano mica gli ospiti“. Ma perché, il fatto che ci andiamo noi non è importante? La casa non si arreda per gli ospiti, ma per chi la abita e la vive ogni giorno.

Su Pinterest mi sono divertita a selezionare alcune immagini con idee originali e interessanti per arredare e organizzare la lavanderia, per dimostrarvi che non serve spendere una fortuna per avere un ambiente di servizio curato e accogliente.

 Ma allora non capita solo a me di mettere in lavatrice due calzini e ritrovarne solo uno ??!!

Avete visto? Pochi stickers, soluzioni originali e – perché no- fai-da-te, arredo semplice, colori delicati ed eleganti. Che dite?? Ora non avete più scuse: anche la lavanderia è una stanza da “arredare”, organizzare, personalizzare e finalmente… mostrare con orgoglio!

Sarei curiosa di raccogliere le immagini delle vostre”vere” lavanderie 😉

Vi lascio con questo simpatico cartello che potrete scaricare e incorniciare nella vostra lavanderia. Lo potete trovare su Etsy (potete anche modificare il colore dello sfondo abbinandolo al vostro arredamento o alle piastrelle).

 

Fonti immagini: tutte rintracciabili tramite il board di Pinterest Ideas for laundry..